08Set

FANFARA DEL COMANDO INTERREGIONALE MARITTIMO NORD

Festival di Trieste | Festival in Città

Musica nelle Piazze e nei Parchi

Capitaneria di Porto, Trieste
Domenica 8 settembre 2024, ore 21:00

Per partecipare a questo concerto e ricevere informazioni dettagliate su come accedere al concerto, è necessario registrarsi utilizzando il bottone qui sotto. L'ingresso è gratuito, posti limitati. Riceverete le indicazioni dalla Segreteria della SdC. Per partecipare al concerto è necessario portare un documento d'identità.

PRENOTA QUÌ IL TUO POSTO

 Fanfara del Comando Interregionale Marittimo Nord

luogotenente Vito Ventre, direttore

Programma

programma in via di definizione

Biografia

La Fanfara del Comando Interregionale Marittimo Nord trae le sue origini dai diversi complessi strumentali della Forza Armata che si sono succeduti nella città della Spezia dopo l’Unità d’Italia fino all’inizio della seconda Guerra Mondiale.

Nata per scandire la vita degli equipaggi delle navi, dal rientro dalla franchigia alle operazioni di carbonamento, oltre che per assolvere compiti di rappresentanza nelle cerimonie militari, nel corso del tempo è cresciuta sia a livello professionale che artistico, con molteplici esibizioni in teatri e piazze italiane ed estere e vantando un vasto repertorio che spazia da quello celebrativo (marce ed inni) al lirico sinfonico, con predilezione per la musica originale per banda, fino ad arrivare alla musica leggera e al jazz.

Il termine “Fanfara” è rimasto legato al complesso bandistico nel corso dei secoli, anche se l’organico costituito da sottufficiali in servizio permanente effettivo di vari ruoli e da volontari in ferma prolungata, provenienti da vari conservatori Italiani, è in realtà quello di una piccola banda (o orchestra di fiati) che prevede anche strumenti ad ancia e percussioni.

Tale particolare denominazione è ancora utilizzata esclusivamente per tradizione militare. Il complesso strumentale è diretto dal 31 Luglio 2015 dal Primo Luogotenente Vito Ventre.