20Set

MORITZ KALLENBERG e Nicholas Rimmer

Moritz Kallenberg, tenore 
Nicholas Rimmer, piano

Teatro Verdi Trieste – Sala del ridotto, Riva 3 Novembre 1, Trieste
20:30

Biglietto posto unico non numerato

Intero € 18,00
Ridotto Soci e Over 65 € 12,00
Under 27 € 5,00

Prevendite Biglietti
I biglietti si possono acquistare in prevendita presso la
Biglietteria SdC - Feltrinelli Libri & Musica
in via Mazzini 39 a partire dal 3 settembre
dal lunedì al venerdì con orario 10.00-13.00 e 16.00-18.00

Oppure attraverso il circuito VivaTicket, sia online che direttamente presso i punti vendita.

Acquisto Biglietti la sera del Concerto

presso la Sala del Ridotto del Teatro G. Verdi di Trieste tra le 19:30 e le 20:15. 

La giovane, naturalissima e raffinata voce di tenore di Moritz Kallenberg ci trascina nel cuore della civiltà romantica austro-tedesca con un programma poetico e raffinato, condiviso con il pianista Nicholas Rimmer.

Programma

L.V. BEETHOVEN 
„An die ferne Geliebte“ 

R. SCHUMANN 
Op. 40 „Fünf Lieder“ (Andersen/Chamisso)

  1. „ Märzveilchen“
  2. „ Muttertraum“

  3. „ Der Soldat“

  4. „ Der Spielmann“

  5. „ Verratene Liebe“

F. SCHUBERT 
„Der Zwerg“

F.MOMPOU 
„Combat del Somni“

  1. „Damunt de tus nomes les flors“
  2. „Aquesta nit un mateix vent“

  3. „Jo et pressentia com la mar“

E. FALLA 
„Siete Canciones popluares Espanolas“

  1. „ Paño Moruno“

  2. „ Seguidilla Murciana“

  3. „ Asturiana“

  4. „ Jota“

  5. „ Nana“

  6. „Canción”

  7. “Polo”

Biografia

Moritz Kallenberg
Moritz Kallenberg (Tenore) nasce a Reutlingen in Germania. La sua prima formazione musicale lo vede prendere parte al coro giovanile “capella vocalis Reutlingen”. Comincia la sua formazione solistica nel 2007 sotto la guida di Ulrike Härter e nello stesso anno è membro dell` Ensemble della„Jungen Oper“ alla Staatsoper di Stoccarda. A partire dal 2009 studia presso la Musikhochschule Freiburg nella classe di canto del Prof. Reginaldo Pinheiro e dal 2014 studia al Conservatorio Luigi Cherubini a Firenze . Allo stesso tempo prende parte a Masterclass con Rene Jacobs, Margaret Honig e Claudio Desderi e ottiene numerose parti in progetti del “Freiburger Instituts für Musiktheater” presso la Musikhochschule Freiburg. Nel Gennaio 2012 recita nel suo primo ruolo presso il Teatro di Freiburg („Edler Brabant“ in „Lohengrin“ di R.Wagner). 

Nicholas Rimmer
Nicholas Rimmer, nato in Inghilterra, comincia gli studi di pianoforte sotto la guida di Christopher Oakden presso l'università di Musica di  Hannover, per poi continuare sotto la guida di Wolfram Rieger e del quartetto Alban Berg Quartet. Vince due volte il "Deutschen Musikwettbewerbs": come pianista accompagnatore nel 2006 e con il Leibniz Trio nel 2010. Nel 2009 riceve il "Parkhouse Award" a London con Nils Mönkemeyer. Ha preso parte a diversi rinomati festival internazionali (Aldeburgh, Schwetzingen, Ludwigsburg, Lucerna e Lockenhaus). Si è esibito presso le più importanti concerthall, quali:  Wigmore Hall, Tonhalle Zurich, Konzerthaus Wien and Gasteig Munich. Come solista ha suonato  con la NDR Radiophilharmonie, la Hamburg Symphony Orchestra e la Neue Lausitzer Philharmonie. Le sue registrazioni includono tre importanti album con Nils Mönkemeyer per la Sony Classical e due singoli registrati con MVH Music. La sua raccolta dell'opera completa per violino e piano di Wolfgang Rihm (Naxos) con la violinista Tianwa Yang gli è valso il Diapason d'Or, il Pizzicato Supersonic Award e un premio 'Outstanding' su l' International Record Review. Normalmente suona con Trio Gaspard e il Trio Belli-Fischer-Rimmer. Ha presentato e gli sono stati commissionati lavori da parte di  Mike Svoboda, Johannes Fischer and Joseph Finlay ed altri. Rimmer lavora anche come accompagnatore Liederestico, ed è il co-fondatore dell'innovativa recital series 'Klangwerk Lied' di Friburgo. Lavora abitualmente con alcuni dei più interessanti giovani cantanti quali: Simon Bode, Ronan Collett, Katharina Persicke, Anna Lucia Richter and Sylvia Schwartz. Nel 2011 la rivista Fonoforum ha dichiarato Nicholas Rimmer uno degli "Emerging artists of the Year".