Il 15 febbraio a Trieste in scena il Quartetto di Cremona

Pochi giorni ci separano dalla prossima esibizione per la Società dei Concerti del Quartetto di Cremona. L’appuntamento, atteso per mercoledì 15 febbraio alle ore 20.30 nella sede del Teatro Lirico “G. Verdi” di Trieste, porterà in scena il più attivo quartetto d’archi italiano. Provenienti dalla città della liuteria per eccellenza, sono testimoni di un “fare musica” che affonda le sue radici nella parte migliore della tradizione strumentale italiana.

Il Quartetto di Cremona, nasce nel 2000 ed è formato da Cristiano Gualco e Paolo Andreoli ai violini, Simone Gramaglia alla viola, Giovanni Scaglione al violoncello.

In programma Shostakovich – Quartetto n.7, Mozart – K465 Dissonanze, Beethoven – op.132 in la min.