Prossimi concerti

08Dic
Stagione Concertistica

Elif Cambazoğlu, mezzo soprano
Brikela Backa, pianista

16Dic
1462
Stagione Concertistica 88 2019-2020
13Gen
1463
Stagione Concertistica 88 2019-2020
10Feb
1464
Stagione Concertistica 88 2019-2020

Quartetto d'archi

24Feb
1465
Stagione Concertistica 88 2019-2020
09Mar
1466
Stagione Concertistica 88 2019-2020

Ensemble di fiati
Claudio Mansutti, direttore

LA SOCIETÀ DEI CONCERTI DI TRIESTE

Oltre millequattrocento concerti, ottantotto anni di storia. La Società dei Concerti di Trieste si rinnova senza dimenticare le sue origini. Nata nel 1932 continua a regalare al pubblico grande musica e grandi interpreti.

In più di tre quarti di secolo di attività, la Società dei Concerti ha ospitato direttori del calibro di Victor de Sabata e Herbert von Karajan, pianisti quali Alfred Cortot, Arthur Rubinstein, Wilhelm Backhaus, Walter Gieseking, Claudio Arrau, Edwin Fischer, Arturo Benedetti Michelangeli, Vladimir Horowitz e tanti altri.

Ancora oggi la Società continua a diffondere la cultura della musica classica e la promuove attraverso prolusioni, progetti dedicati ai più giovani, e corsi di storia della musica.

Dal 2015 l'appuntamento serale si è spostato al Teatro Lirico G. Verdi, un luogo in cui arte e storia cittadina si intrecciano in modo suggestivo. E dalla stagione 2019/2020, a grande richiesta del nostro affezzionato pubblico,  la quasi totalità dei concerti tornerà ad essere il Lunedì.

Note di sala

Rassegne

News

30 novembre 2019

Il nuovo appuntamento, con ingresso libero, per scoprire informazioni e curiosita del concerto della sera: lunedì 2 dicembre il Concerto di Andrea Lucchesini sarà introdotto dal nostro Direttore Artistico il Maestro Derek Han, presentato dal nostro Socio e Membro del Direttivo l'Avv. Piero Lugnani.

28 novembre 2019

Quattro appuntamenti musicali con ingresso gratuito per avvicinarci alla Notte di Natale, nei più importanti Santuari della città, in occasione delle Domeniche dell'Avvento.
Il progetto "I Concerti dell'Avvento" è realizzato in collaborazione con la Società Filarmonica di Sant'Apollinare e la Cappella Musicale di Santa Maria Maggiore, con il patrocinio dell'Istituto Diocesano di Musica Sacra P. Angelo De Santi.