18Apr

QUADRI IN MUSICA | ‘800 - GIUSEPPE ANDALORO

LA SOCIETA DEI CONCERTI NEI MUSEI CIVICI

pianoforte

Auditorium Museo Revoltella, via Diaz 27 Trieste
Giovedì 18 aprile 2024, ore 19:00

Concerto compreso nell'Abbonamento "La SdC Nei Musei Civici"

Il biglietto consente anche la visita alla collezione del Museo Revoltella
______________

PREVENDITA Biglietti

* Online (Vivaticket)
Acquista ora / Buy Now

* Segreteria SdC | SdC office
Piazzetta Santa Lucia, 1 - Trieste
Tel +39 040 362408 - info@societadeiconcerti.net
da Lunedì a Venerdì ore 10.00-12.00 oppure chiamare o inviare mail per appuntamento
______________

BIGLIETTERIA la sera del concerto
Dalle ore 18.00 alle ore 18.45 presso l'Auditorium del Museo Revoltella a Trieste

Prezzi Biglietti / Ticket Prices

QUADRI IN MUSICA | ‘800

Giuseppe Andaloro, pianoforte

Programma

Un programma musicale che nasce intorno a un quadro scelto dalla collezione ottocentesca del museo Revoltella. Susanna Gregorat, curatrice del Museo Revoltella, e Marco Seco, Direttore Artistico della Società dei Concerti ci introdurranno la serata intitolata:

Riflessioni musicali sul quadro
"Dopo la Prima Comunione"

di Carl Frithjof Smith

Il quadro è un interessante esempio di Luminismo nordico. Il soggetto che può sembrare una normale scena en plein air quotidiana, in realtà mette in primo piano una ragazza che è morta, creando un contrasto molto potente tra la scena che si vede e l’emozione che suscita. 

Johann Sebastian Bach (Eisenbach 1685 - Lipsia 1750)
trascrizione Sergio Fiorentino (Napoli 1927 - Napoli 1998)
Sonata per Violino N°1 in sol minore BWV 1001

  1. Adagio
  2. Fuga
  3. Siciliana
  4. Presto

Arnold Schönberg (Vienna 1874 - Los Angeles 1951)
Sechs kleine Klavierstücke, Op. 19

Johann Sebastian Bach (Eisenbach 1685 - Lipsia 1750)
trascrizione Ferruccio Busoni (Empoli 1866 - Berlino 1924)
Ciaccona in re minore dalla Partita per Violino BWV 1004

Edvard Grieg (Bergen 1843 - Bergen 1907)
Pezzi Lirici

  • Arietta Op.12 No.1
  • Waltz Op.12 No.2
  • Fairy dance Op.12 No.4
  • To The Spring Op.43 No.6
  • Phantom Op.62 No.5
  • Remembrances Op.71 No.7

Franz Liszt (Raiding 1811 - Bayreuth 1886)
Rapsodia Ungherese No.12

Biografia

GIUSEPPE ANDALORO

Vincitore del primo premio e di tutti i premi speciali presso alcuni dei più prestigiosi concorsi internazionali per pianoforte (London World, Sendai International, Hong Kong International, Porto International, Internazionale "Ferruccio Busoni" di Bolzano), nel 2005 è stato premiato per "Meriti Artistici" anche dal Ministero Italiano per i Beni e le Attività Culturali.

Considerato uno degli interpreti più apprezzati della sua generazione, svolge sin da giovanissimo un'appassionata e intensa attività concertistica ospite di importanti festival (Salzburger Festspiele, Ruhr Klavier, Spoleto Due Mondi, Bucarest Enescu, Ravello, Hong Kong Chopin Festival, Beirut Al Bustan Festival, Duszniki-Zdròj, Chopin Festival, Festival Arturo Benedetti Michelangeli di Brescia e Bergamo) e presso le più prestigiose sale del mondo (Teatro La Scala di Milano, Teatro San Carlo di Napoli, Sala Santa Cecilia del Parco della Musica di Roma, Teatro Massimo di Palermo, Teatro Petruzzelli di Bari, Mozarteum Großes Saal di Salisburgo, Salle Gaveau e Salle Cortot di Parigi, Royal Festival Hall e Queen Elisabeth Hall di Londra, Konzerthaus di Berlino, Sumida Triphony Hall e Pablo Casals Hall di Tokyo, Esplanade Auditorium di Singapore, Concert Hall di Hong Kong). Si e' inoltre esibito come solista con la London Philharmonic Orchestra, NHK Symphony Orchestra di Tokyo, Singapore Symphony Orchestra, Hong Kong Philharmonic Orchestra, Philharmonische Camerata Berlin, London Mozart Players, Orchestra dell'Accademia Nazionale Santa Cecilia di Roma, Orchestra Giuseppe Verdi di Milano, Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, Orchestra del Teatro Massimo di Palermo, collaborando con direttori del calibro di Vladimir Ashkenazy, Gianandrea Noseda, Andrew Parrott, e con artisti quali Sarah Chang, Giovanni Sollima, Sergej Krylov, John Malkovich.

Tiene masterclasses in Italia e all'estero (Tokyo Showa University, Fresno California State University, International Keyboard Academy of Thailand, Kuala Lumpur Chopin Society) ed è stato a sua volta membro di giuria in importanti concorsi internazionali (Casagrande di Terni, Rabat Grand Prix de Piano), oltre che ospite solista presso varie emittenti Radio-TV:

NHK-BS2 Tokyo, BBC Radio3 Londra, Radio France Musique, Amadeus 103.7 Buenos

Aires, Classic FM Radio Allegro Johannesburg, RTSI Lugano, Radiodifusao Portoguesa,

Rai Radio3 Italia, German Radio SWR2, Radio Vaticana, WRR Dallas Radio Classica,

Hong Kong Radio 4, Singapore Symphony 92.4 FM, Fresno Valley Public Radio.

Ha al suo attivo numerose incisioni discografiche (Warner, Sony, Naxos, Fontec,

Alpha&Omega, etc.); il suo album “Cruel Beauty” del 2013 è una "World Première" di

musiche italiane del tardo Rinascimento e del primo Barocco, per la prima volta registrate con un pianoforte moderno.